Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Register
iscriviti gratuitamente ad It's Tuscany, scoprirai gli incantevoli territori della Toscana, i suoi prodotti e le sue tipicità
Privato
Azienda
 Registrami alla newsletter per ricevere offerte sui prodotti e news dai territori
Inviando questo modulo si accosente il trattamento dei dati personali sopra inseriti, per la funzione del servizio richiesto, i dati saranno tutelati in base al d.l. n 196 del 30 giugno 2003 decreto legislativo n. 196 del 30/06/2003
 * Spuntando la casella si accettano i  Termini e condizioni generali  di It's Tuscany

Firenze oltre a essere il capoluogo di regione, è il cuore della Toscana. Culla del Rinascimento, ospita prestigiosi monumenti e capolavori dell’arte e dell’architettura.

 

UNA STORIA LEGATA A GRANDI NOMI

La fondazione di Firenze e dell’Area Fiorentina risale al periodo romano, ma è stata casa anche di Etruschi e Liguri. Durante il Medioevo la città guelfa fu teatro di scontri con Siena. Con Cosimo de’ Medici, nel 1434 iniziò la fiorente età rinascimentale. La famiglia Medici governò Firenze e ne fu vera e propria protagonista per molti secoli; con Lorenzo il Magnifico la repubblica venne trasformata in principato. Nel 1737 Firenze fu segnata dall’ascesa degli Asburgo-Lorena e nel 1860 venne annessa all’Italia.

Quest’area territoriale è stata la patria di grandi nomi come Leonardo da Vinci, Michelangelo, Brunelleschi, Donatello, Masaccio, Botticelli, Beato Angelico, Verrocchio, Ghirlandaio e Andrea della Robbia.

Non ultimo, a Firenze vi nacque il padre della lingua italiana, Dante Alighieri, il quale rese protagonista della Divina Commedia la sua amata città.

 

 

FIRENZE, CULLA DEL RINASCIMENTO

Il turismo in toscana è particolarmente concentrato nel capoluogo. Firenze è da sempre stata considerata la culla del Rinascimento: il suo patrimonio artistico, storico, architettonico è ineguagliabile. Con la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, il Battistero e la Galleria degli Uffizi in testa, si presenta come un museo a cielo aperto. 

firenze.png

Tradizioni

Tra le tradizioni, sicuramente la più famosa è quella del Calcio Storico Fiorentino. Nato nel XVI secolo è una disciplina che si disputa in Piazza Santa Croce nel centro di Firenze. Tra le manifestazioni di Firenze la più antica e suggestiva è lo Scoppio del Carro, celebrato in Piazza del Duomo.

 

Tipicità

Firenze e i suoi dintorni sono rinomati per l’artigianato. Ogni singolo vicolo racchiude una tradizione lunga secoli di mestieri legati alla lavorazione dei pellami e del cuoio. Mentre per gli amanti della moda Firenze è un intreccio di eleganti vie dedicate allo shopping.

Firenze e i suoi dintorni sono un polo gastronomico, molte sono le tipicità. Le più importanti sono: la bistecca alla fiorentina, il lampredotto (piatto a base di uno dei quattro stomaci dei bovini), le “frattaglie” (interiora bovine), la schiacciata fiorentina (dolce tipico del Carnevale) e la fettunta (classica bruschetta toscana).

 

Comuni

Il centro pulsante del Valdarno è Firenze, seguono le province toscane di: Bagno a Ripoli, Calenzano, Fiesole, Impruneta, Lastra a Signa, Scandicci, Sesto fiorentino, Signa.

cipresso

Tipicità e tradizioni

Bagno a Ripoli

Calenzano

Fiesole

Firenze

Impruneta

Lastra a Signa

Scandicci

Sesto Fiorentino

Signa

cipresso title
DAL TERRITORIO