Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Close Close

Spiagge sabbiose, mare limpido e distese di pinete incantevoli cornici del Litorale Pisano.

STILE LIBERTY E NATURA, CONNUBIO PERFETTO

Il Litorale Pisano si estende da Marina di Vecchiano, nei pressi della foce del fiume Serchio, fino a Livorno e rappresenta lo sbocco della città di Pisa verso il mar Tirreno.

La storia di questo tratto di costa è piuttosto recente e risale alla fine dell’ottocento quando cominciarono a sorgere le prime ville, molte delle quali in stile liberty che nel giro di poco tempo divennero un vero e proprio centro: Marina di Pisa. Durante il regime fascista la zona paludosa a sud di Marina di Pisa venne inserita nel programma di bonifica insieme all’area di Calambrone, originariamente grande scalo marittimo della Repubblica di Pisa, che così nel corso degli anni andarono espandendosi.

Lungo il litorale sono presenti ben 3 aree protette: il Parco naturale di Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli, che si estende per 23.000 ettari nella fascia costiera da Viareggio a Livorno; l'Oasi Dune di Tirrenia (gestita dal WWF) e l'Oasi Bosco di Cornacchiaia.

litorale-pisano

Tipicità

Indissolubilmente legate al territorio delle vere e proprie prelibatezze agroalimentari biologiche come il miele di spiaggia che si raccoglie nella zona all’interno del Parco di Migliarino San Rossore e il pecorino del Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli, formaggio dolce a pasta tenera o semidura, ricavato esclusivamente da latte di pecora intero proveniente dalle razze autoctone allevate nel Parco.

 

Il centro più importante del litorale pisano è Pisa.

 

cipresso title
DAL TERRITORIO

14/06/2018

Luminara di Pisa

Il 16 giugno la città risplende grazie ai giochi di luce di migliaia di candele

08/06/2018

Leonardo Fibonacci

Il geniale matematico pisano che deve la sua fama ad un quesito sui conigli

18/05/2018

Fiera di Sant'Ubaldo

Il 18 e 20 maggio un weekend all'insegna dell'enogastronomia e dell'artigianato a Pisa