Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Register
iscriviti gratuitamente ad It's Tuscany, scoprirai gli incantevoli territori della Toscana, i suoi prodotti e le sue tipicità
Privato
Azienda
 Registrami alla newsletter per ricevere offerte sui prodotti e news dai territori
Inviando questo modulo si accosente il trattamento dei dati personali sopra inseriti, per la funzione del servizio richiesto, i dati saranno tutelati in base al d.l. n 196 del 30 giugno 2003 decreto legislativo n. 196 del 30/06/2003
 * Spuntando la casella si accettano i  Termini e condizioni generali  di It's Tuscany

La Val di Sieve, interamente coperta da faggeti e castagneti, offre scenari da cartolina. È il territorio che abbraccia la provincia di Firenze tra la valle verdeggiante del fiume Sieve, al confine con il Mugello.

 

UNA TERRA SOSPESA TRA NATURA E STORIA

È una zona che si caratterizza per essere un intreccio di colori e forme: si passa dal paesaggio punteggiato da vigneti e oliveti e alberi da frutto al paesaggio più selvaggio e aspro. La Val di Sieve non manca di essere ricca di abbazie, pievi, borghi e luoghi da esplorare. È una valle dolce popolata da antichissimi castelli unici nel loro genere, come il Castello di Sammezzano, che richiama uno stile orientale, costruito nel XVI secolo.

Anche il Castello di Nipozzano, è luogo di interesse sia storico che enogastronomico. Ospita le vigne di uno dei maggiori produttori di vino italiani, i Marchesi di Frescobaldi, i quali detengono la maggiore estensione di vigneti in Toscana con 1200 ettari e cinque tenute.

Di particolare interesse è la Strada dei Vini Chianti Rufina e Pomino che si intreccia con le colline e gli antichi borgi.

 

LE FORESTE DELLA VALDISIEVE

La Val di Sieve custodisce quella che è stata dichiarata la Riserva Biogenetica Naturale con al suo interno l’Abbazia di Vallombrosa oltre che al Parco Nazionale delle foreste Casentinesi e la Foresta di Sant’Antonio. Per gli amanti della natura e dello sport, questa valle si presta bene alle lunghe passeggiate e durante tutto l’anno è possibile fare trekking con percorsi organizzati nella zona di Rufina.

val-di-sieve

Tradizioni e tipicità

Partecipando alle fiere paesane è possibile degustare prodotti tipici ed entrare ancor di più nell’atmosfera di questi luoghi. Il Toscanello d’oro è la festa del vino e della cultura locale nel centro storico di Pontassieve e la Sagra del Tortello, della Salsiccia e del Bardiccio a Pelago.

Tanti sono i prodotti tipici proposti ai visitatori come: il bardiccio della Val di Sieve (un insaccato di maiale), la succosa pesca regina di Londa e i piatti estivi a base di anatra.

Comuni

Il territorio della Val di Sieve comprende i comuni di: Londa, Pelago, Pontassieve, Rufina, Reggello, Rignano sull'Arno.

cipresso

Tipicità e tradizioni

cipresso title
DAL TERRITORIO