Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Close Close

La Valle dell’Ombrone, attraversata dal fiume dal quale prende il nome, è caratterizzata dall’alternarsi di verdi distese di campi e dolci colline.

 

Valle ricca di castelli e borghi medievali

La Valle dell’Ombrone si estende nella provincia di Grosseto e nella provincia di Siena; confina con le Colline del Chianti e le Crete Senesi a nord, mentre a sud è delimitata dalla Maremma e le Colline Metallifere. Ricca di una folta macchia mediterranea e di paesaggi che si intrecciano con il corso del fiume Ombrone, questa vallata ben si presta a lunghe passeggiate nella natura. 

Poderi, castelli e borghi medievali rendono questa terra un tesoro tutto da scoprire e esplorare. Degna di nota è sicuramente l’Abbazia di San Galgano, nel comune di Chiusdino, risalente al XIII secolo; come anche l’Eremo di Montesiepi, che fa parte dello stesso sito e custodisce la famosa e suggestiva Spada nella Roccia.

valle-dell'ombrone.png

Tradizioni e Tipicità

La Valle dell’Ombrone è anche terra di benessere e relax; a cavallo tra le provincie di Siena e Grosseto, lungo il corso del torrente Farma, si trovano le Terme di Petriolo. Già conosciute in epoca romana sono molto amate dai turisti, sono sorgenti termali libere e si caratterizzano per le alte temperature che toccano i 43°. Tra i prodotti della Valle è possibile gustare le pregiatissime carni di razza cinta senese. Il miele insieme ai funghi ed alle castagne sono un’altra risorsa di questo magnifico territorio.

 

Comuni

I comuni che appartengono a quest’area territoriale sono: Chiusdino, Monticiano e Sovicille.

cipresso

Tipicità e tradizioni

cipresso title
DAL TERRITORIO