Accetto
Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Register
iscriviti gratuitamente ad It's Tuscany, scoprirai gli incantevoli territori della Toscana, i suoi prodotti e le sue tipicità
Privato
Azienda
 Registrami alla newsletter per ricevere offerte sui prodotti e news dai territori
Inviando questo modulo si accosente il trattamento dei dati personali sopra inseriti, per la funzione del servizio richiesto, i dati saranno tutelati in base al d.l. n 196 del 30 giugno 2003 decreto legislativo n. 196 del 30/06/2003
 * Spuntando la casella si accettano i  Termini e condizioni generali  di It's Tuscany

Capannoli

Strisciano e sgusciano eppur son buone: tutti i segreti delle Lumache di Arcenni Tuscany

It’s Tuscany incontra Antonia Arcenni, figlia dell’attuale proprietaria della società agricola Arcenni Tuscany, produttrice e allevatrice di chiocciole a Capannoli, nella zona dell’alta Valdera.

Antonia, assieme alla madre e al padre, sta dedicando tutta se stessa ad un allevamento innovativo, biologico e naturale.

Il tutto ha preso via dal sogno del capofamiglia: realizzare un’elicicoltura che fosse unica nel suo territorio. Grazie alla sua determinazione il sogno è diventato realtà e si è concretizzato nel 2016.   

È stata la passione per la natura e per il biologico ad unire la famiglia Arcenni in un progetto curato nei minimi dettagli: in circa 25 ettari di terreno Arcenni Tuscany realizza una produzione studiata ad hoc in base alle richieste del mercato.

Il segreto della qualità del prodotto finale passa soprattutto attraverso il controllo dell’alimentazione vegetale delle lumache, che avviene con carote e girasoli verdi privi di mangimi, pesticidi e additivi chimici. Inoltre, l’habitat ideale è stato riprodotto per permettere alle chiocciole di rispettare il proprio ciclo di vita.

«L’alta qualità dei prodotti è garantita dal lavoro manuale, dalle forti radici dell’azienda sul territorio e dall’utilizzo di materie prime biologiche»

Ne deriva un prodotto leggero, ricco di proteine e che ha alle spalle una forte tradizione Made in Tuscany.

Prodotti gastronomici come le chiocciole in umido, le chiocciole ai porri, ideali per la preparazione di risotti, e la zuppa toscana sono sempre stati presenti nelle tavole toscane e cucinati con amore dalle nonne di famiglia. 

In un mondo sempre più frenetico, sembra impensabile poter preparare un piatto che richieda una lunga lavorazione.

Arcenni Tuscany con le sue ricette, presenta la soluzione: prodotti già cucinati, pronti e saporiti. Il paté di chiocciole, il ragù di chiocciole, le chiocciole al verde o ai porri e la zuppa toscana sono delle vere prelibatezze pronte all’uso che coniugano genuinità e originalità. Offrono dunque un’alternativa alle già conosciute carni bianche e rosse posizionandosi sia tra chi conosce e apprezza già il prodotto sia tra chi è curioso di scoprirlo.

«Gli ingredienti utilizzati nelle nostre ricette provengono tutti dal nostro territorio. Le nostre ricette interamente realizzate con prodotti biologici, a km0, sono frutto della tradizione toscana»

Arcenni Tuscany consiglia le chiocciole ai porri unite a ingredienti come l’olio extravergine di oliva locale, alle piante aromatiche e alla polpa di pomodoro. Ideali servite come secondo piatto e gustose per condire pasta, lasagne o riso, per crostini di pane o polenta.

 

Antonia e la sua società Arcenni Tuscany, ci narrano una storia toscana preziosa, fatta da chi ama il proprio lavoro e la terra che lo ospita, la Toscana.

 

Scopri i prodotti di altissima qualità Made in Tuscany dell’azienda Arcenni Tuscany!