Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Accetto
Register
iscriviti gratuitamente ad It's Tuscany, scoprirai gli incantevoli territori della Toscana, i suoi prodotti e le sue tipicità
Privato
Azienda
 Registrami alla newsletter per ricevere offerte sui prodotti e news dai territori
Inviando questo modulo si accosente il trattamento dei dati personali sopra inseriti, per la funzione del servizio richiesto, i dati saranno tutelati in base al d.l. n 196 del 30 giugno 2003 decreto legislativo n. 196 del 30/06/2003
 * Spuntando la casella si accettano i  Termini e condizioni generali  di It's Tuscany

San Marcello Piteglio

Notizie

Ponte di San Marcello Piteglio

Il ponte sospeso più lungo d’Italia è in Toscana

Per gli amanti della natura e delle emozioni estreme, la Toscana regala sempre grandi soddisfazioni.

Tra le tante mete possibili ce ne sono alcune davvero imperdibili, una di queste è il Ponte Sospeso di San Marcello Pistoiese che si trova nel bel comprensorio della Montagna Pistoiese.

Una passerella pedonale sospesa, la più lunga della penisola, che collega due versanti del torrente Lima, nel comune di Piteglio, in provincia di Pistoia.

Un po' di storia

Il così detto Ponte delle Ferriere fu progettato per far sì che gli operai potessero raggiungere facilmente le diverse fabbriche presenti sul territorio.

L’ideatore dell’opera fu del nobile Vincenzo Douglas Scotti, amministratore di un laminatoio della zona, che nominò Filiberto Ducceschi e Cesare Vannucci come responsabile dei lavori. La struttura è stata inaugurata nel 1923.

Il Ponte è diventato noto a livello internazionale, nel 1990, quando è entrato a far parte dei Guinness dei Primati in quanto ponte sospeso più lungo del mondo.

Le caratteristiche strutturali
  • La struttura è composta da 4 cavi di acciaio in tensione
  • Lunghezza: 227 metri
  • Altezza: 36 metri
  • Larghezza: 80 centimetri
Il Ponte oggi, un’attrazione unica

La funzione originaria del ponte, con il trascorrere del tempo è ovviamente cambiata e oggi è diventato un percorso affascinante e unico nel suo genere.

Un’attrazione turistica che permette di godere di panorami di grande bellezza purché non si abbia paura delle grandi altezze!

 

Photo Credits [ilovetrekking.com]