Accetto
Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Register
iscriviti gratuitamente ad It's Tuscany, scoprirai gli incantevoli territori della Toscana, i suoi prodotti e le sue tipicità
Privato
Azienda
 Registrami alla newsletter per ricevere offerte sui prodotti e news dai territori
Inviando questo modulo si accosente il trattamento dei dati personali sopra inseriti, per la funzione del servizio richiesto, i dati saranno tutelati in base al d.l. n 196 del 30 giugno 2003 decreto legislativo n. 196 del 30/06/2003
 * Spuntando la casella si accettano i  Termini e condizioni generali  di It's Tuscany

 

Livorno

Condividi:  Send via email Share on facebook Share on twitter share on WhatsApp

CITTÀ MEDICEA COSMOPOLITA

La città di Livorno posta lungo la costa del Mar Ligure è uno dei più importanti porti italiani. Tra tutte le città toscane è considerata la più moderna anche se in realtà sono tantissime le testimonianze storiche che conserva. Il toponimo Livorna è attestato per la prima volta nel 1017, ad indicare un agglomerato di case sulla costa, in una cala naturale a pochi chilometri da Pisa e dalla foce dell’Arno.

Il dominio dei Medici sulla città, a partire dal XVI secolo, contribuì in maniera decisa al suo sviluppo; è in questo periodo che Livorno viene fortificata con un imponente sistema di fossati e bastioni, divenendo così il maggior porto mediceo. Al popolamento della città contribuirono anche le celebri Leggi Livornine che richiamarono nel centro toscano i mercanti provenienti dalle più lontane nazioni, ai quali veniva garantita libertà di culto e l’annullamento delle precedenti condanne penali. Le leggi popolarono Livorno e la resero una città cosmopolita.

La “città medicea disegnata dal Buontalenti”, racchiude al suo interno importanti testimoniane artistico-architettoniche, a cominciare dalla settecentesca Chiesa di Santa Caterina a pianta ottogonale, all’interno della quale ammirare un’Incoronazione di Maria del Vasari. Dal centro cittadino ci si può immergere nel seicentesco quartiere mediceo soprannominato “Venezia nuova” e caratterizzato da costruzioni rialzate sui canali creati appositamente per i pescatori e i marinai.In una passeggiata lungo Viale Italia si arriva alla cartolina più famosa di tutta Livorno, Piazza Mascagni, dedicata al celebre compositore concittadino, dalla quale si ammira l’isola di Gorgona. La città ospita anche un acquario dove scoprire la fauna marina, con percorsi didattici dedicati ai più piccoli.

 

Tradizioni

Tra le tradizioni cittadine la Coppa de’ Risi’atori, avvincente competizione remiera per ricordare la figura storica dei risicatori di Livorno. Oggi è compresa nelle quattro “grandi classiche” della tradizione cittadina insieme al Palio Marinaro, alla Coppa Ilio Barontini e alla Giostra dell’Antenna. A sfidarsi 8 equipaggi, rappresentanti i rioni della città (Ardenza, Borgo, Labrone, Ovosodo, Pontino, Salviano, San Jacopo, Venezia); la partenza è dalla Torre della Meloria, a circa 5 km dalla diga del molo nuovo, con arrivo in Darsena Nuova.

 

Tipicità

Piatto simbolo della cucina marinara toscana, il cacciucco alla livornese ben rappresenta il carattere aperto della città di Livorno. La ricetta varia a seconda del pescato che il mare rende disponibile, insaporito con aglio, prezzemolo, vino, cipolla e pomodoro e servito su fette di pane toscano. Inoltre, la tradizione vuole che questo piatto venga accompagnato da un calice di vino rosso e non bianco. Di recente al caciucco di Livorno è stato dedicato un festival nel mese di giugno dove poter assaporare la zuppa di pesce più celebre della Toscana.

Events Eventi
News Notizie
Stores Aziende
Company Company
Operators Operators
Hotels Hotel
Restaurants Ristoranti
Raggio
Filtra per categorie: 
 5 Km
 10 Km
 15 Km
 20 Km