Accetto
Per ottimizzare la tua esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies. Cliccando accetta si autorizza l'uso dei cookies. Maggiori informazioni
Register
iscriviti gratuitamente ad It's Tuscany, scoprirai gli incantevoli territori della Toscana, i suoi prodotti e le sue tipicità
Privato
Azienda
 Registrami alla newsletter per ricevere offerte sui prodotti e news dai territori
Inviando questo modulo si accosente il trattamento dei dati personali sopra inseriti, per la funzione del servizio richiesto, i dati saranno tutelati in base al d.l. n 196 del 30 giugno 2003 decreto legislativo n. 196 del 30/06/2003
 * Spuntando la casella si accettano i  Termini e condizioni generali  di It's Tuscany

 

Castelnuovo di Garfagnana

Condividi:  Send via email Share on facebook Share on twitter share on WhatsApp

CENTRO PRINCIPALE DELLA GARFAGNANA

Castelnuovo è il capoluogo amministrativo della Comunità Montana della Garfagnana, le prime tracce storiche risalgono all’epoca etrusco-romana. È nel ‘300 che il comune si attesta come importante centro di transito della Garfagnana. Dopo un periodo di dominio lucchese, nel 1429 Castelnuovo si sottomise a Niccolò d’Este di Ferrara, attraversando così il suo periodo di maggiore splendore.

Simbolo della città, nella piazza centrale del borgo, è la Rocca Ariostesca che trae il suo nome perché, tra il 1522 e il 1525 ospitò, in qualità di governatore della provincia estense, il poeta Ludovico Ariosto. Il nucleo principale dell’edificio risale al XII secolo, nel corso del ‘300 invece la cinta muraria venne ampliata. Altro monumento degno di rilievo è il Duomo intitolato ai SS. Pietro e Paolo che all’interno conserva una terracotta invetriata di scuola robbiana “la Pala di San Giuseppe”.

 

Tradizioni e Tipicità

La cucina tradizionale garfagnina si basa soprattutto sulle castagne, le carni di maiale e sui latticini. A Castelnuovo così come in tutti i centri della Garfagnana è possibile acquistare i prodotti agricoli tipici del territorio: farro, castagne, miele, salumi e formaggi.

Fin dall’epoca degli estensi, la prima domenica di settembre si tiene a Castelnuovo un grande mercato conosciuto come “La Fiera delle donne”, momento nel quale in passato queste, perlopiù impiegate nelle case dei Signori, scendevano a valle dai villaggi per fare acquisti durante la loro giornata libera. Durante l’evento la classica “stordellata”, nel quale gustare i tortelli con ragù e la porchetta dell’Odorico.

 

Photo Credits [mapio.net]

Events Eventi
News Notizie
Stores Aziende
Company Company
Operators Operators
Hotels Hotel
Restaurants Ristoranti
Raggio
Filtra per categorie: 
 5 Km
 10 Km
 15 Km
 20 Km